Seregno ferma la capolista

Il fine settimana agonistico del Seregno Hockey è cominciato  giovedì scorso con l’anticipo della U17 contro l’Azzurra Novara vinto per 13 a 1, grazie a questo risultato ed a quello dell’andata a Seregno i ragazzi della 17 passano il turno e si giocheranno le chances per uno dei primi 4 posti del girone. Partita a senso unico caratterizzata da una buona vena in fase realizzativa dei nostri, un augurio di pronta guarigione va ad Oscar dell’Azzurra con la speranza di vederlo presto in campo.

Sabato sera, al Palaporada, la serie B protagonista con l’incontro tra il Seregno e l’UVP Mirandola & Modena.

Il Modena, capolista del girone B inizia il match con grinta schiacciando il Seregno nella propria metà campo, dopo pochi minuti il Seregno riesce a prendere le misure ed il confronto sale di livello. Una delle migliori partite del Seregno al Palaporada, con il Modena che passa in vantaggio alla fine del primo tempo e che viene ripreso da una magia di Cascella ad inizio ripresa. Seregno che passa in vantaggio con Pirovano e che rischia la sconfitta grazie a due reti del Modena che ha condotto la gara per 3 a 2 fino a 30 secondi dalla fine. La bomba che ha fatto esplodere il Palaporada l’ha lanciata Matteo Mariani portando il risultato finale sul 3 pari con il palazzetto che esplodeva di gioia.

Grandi ragazzi!

e sabato tutti a Biassono per il derby contro il Monza

Domenica con U13 e U15 in campo, la 13 ipoteca il passaggio al turno successivo battendo l’Agrate fuori casa, poker di Marco Tremolada, inviolata la porta di Arminas Francesconi.

Ottime le prestazioni dei due esordienti Filippo Ciotta e Giorgio Trabattoni.

Passo falso della U15 contro la Rotellistica di Novara, i nostri non riescono a ribaltare la sconfitta casalinga e perdono l’opportunità di battersi per i primi posti.

 

 

This entry was posted in News. Bookmark the permalink.

Comments are closed.